cerca

Crisi senza soluzioni

Da Alitalia a Blutec, riemergono i guai ma senza competenza per sistemarli

12 Marzo 2019 alle 20:46

Crisi senza soluzioni

Foto LaPresse

"Alitalia? Vedremo”. Non è un buon segnale se si esprime così Giovanni Tria, ministro dell’Economia che direttamente e come azionista di Ferrovie e Poste italiane, alle quali nella maggioranza gialloverde si vorrebbe aggiungere perfino Fincantieri, dovrebbe dare il maggior contributo al salvataggio sovranista dell’azienda. I partner privati sono tuttora incerti e divisi: EasyJet vorrebbe separare il lungo raggio (da concentrare a Fiumicino) dal medio (che dovrebbe far base a Malpensa, dove la low cost ha il proprio terminal), Delta è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • fiorevalter

    13 Marzo 2019 - 00:12

    mannò, sarà un anno bellissimo! lo dice l'avvocato del popolo, come non crederci?

    Report

    Rispondi

Servizi