Rassicuriamoci, l'economia europea va bene nonostante la politica

La ripresa economica della zona euro va a gonfie vele e gli eventi politici non la fermeranno. Lo dicono anche Bloomberg e il Wall street journal 

2 Novembre 2017 alle 19:16

Rassicuriamoci, l'economia europea va bene nonostante tutto

Foto LaPresse

Lo ha scritto il Wall street journal e lo ha confermato Bloomberg: l’economia dell’Eurozona sta vivendo il suo momento migliore dal 2007. Parallelamente stanno crescendo anche gli Stati Uniti e questo potrebbe spingere l’economia globale verso la più veloce espansione dal 2014. Il Pil europeo, seppur con una lieve frenata congiunturale, corre su base annua del 2,5%, tanto da portare Mario Draghi, presidente della Bce, a parlare di una “ripresa robusta e solida”. Draghi ha già annunciato che la Banca Centrale Europea dimezzerà il quantitative easing - il piano di acquisto dei titoli, dal 1 gennaio. L’economia tira, pur in un contesto politico in ebollizione. Come fa notare Bloomberg, le storiche vette della crescita dell’area euro si stagliano però su un panorama politico fragile, che potrebbe tentare di minare la ripresa. Ma forse non ci riuscirà. Il referendum catalano, la Brexit, i populismi, le elezioni in Germania e le contestazioni a Macron non sono state sufficienti a fiaccare la ripresa economica e anche le previsioni sono rosee.

 

Insomma, l’incertezza della politica, per ora, non ha avuto la meglio sull’economia. Certo, Draghi ha invitato a essere cauti anche perché l’inflazione a ottobre è rallentata all’1,4 per cento e non è detto che nell’immediato futuro sarà abbastanza alta da essere sostenibile. Ma la società di informazione finanziaria fondata dall’ex sindaco di New York è ottimista e insiste. Analizza tutte le crisi politiche che l’Europa ha subìto. Inclusa l’immigrazione. Il flusso di migranti è una delle preoccupazioni principali tra i leader europei: indebolisce le singole nazioni e crea tensione tra paesi, ma anche questa non è stata abbastanza e non ha stoppato la ripresa ormai galoppante. All’estero lo dicono tutti, da noi nessuno ci crede. Rassicuriamoci, parafrasando il titolo dell’articolo di Bloomberg: l’economia europea sta andando talmente bene che la politica turbolenta non la fermerà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • perturbabile

    02 Novembre 2017 - 21:09

    Forse a poter avere la meglio sulla ripresa non è l’incertezza della politica: i casi di Belgio e Olanda, cresciuti economicamente in ‘assenza’ della politica (mesi dì mancato accordo per là formazione di un governo) sembrano indicativi. A rischiare di avere la meglio sulla ripresa non sarà invece la ‘certezza’ della politica? Quella di altra spesa pubblica e di altre tasse?

    Report

    Rispondi

Servizi