cerca

Di cosa parlare stasera a cena

Il solito Di Maio e il Black Friday

Idee e spunti per sapere quello che succede nel mondo selezionati per voi da Giuseppe De Filippi

29 Novembre 2019 alle 17:49

Il solito Di Maio e il Black Friday

Foto LaPresse

Un morto, diversi feriti, ancora paura sul London Bridge. La polizia parla di terrorismo. L'autore dell'attacco è stato catturato. La zona, nel cuore di Londra, è stata colpita da azioni terroristiche simile ripetutamente negli ultimi anni.

  

Ancora messaggi al mondo: i leader della maggioranza intendono andare avanti. Oggi lo hanno detto di nuovo Luigi Di Maio e, via Twitter, come vedete, Nicola Zingaretti, dal quale arriva anche una lista di verbi all'infinito da trasformare in programma di governo.

  

Di Maio però non esce mai dallo schema programmatico da 5 stelle osservante. Quindi poi si va a fissare sulla gerarchia dei problemi da meetup e non sa lavorare in una coalizione ampia e plurale. In questo modo crede forse di recuperare terreno elettorale, ma, qui si è detto più volte, non sembra che ci sia ancora da raschiare nel barile populista.

 

E se i leader mandano messaggi al mondo, i capigruppo mandano messaggi ai leader

  

Il lavoro, in un modo o nell'altro, tiene, anzi fa di più perché aumentano gli occupati e il tasso di occupazione.

  

Ci si chiedeva nei giorni scorsi quali siano le ragioni della totale mancanza di comunicazione tra fabbrica e città nel rapporto tra Taranto e l'acciaieria. Perché non esista una rappresentanza organizzata del lavoro (non solo nel senso strettamente sindacale) e perché non sia mai stata trasformata in iniziativa politica. L'ex Ilva è isolata, socialmente e culturalmente.

 

Verso le dimissioni il premier maltese, dopo ciò che stanno rivelando le indagini sull'omicidio della giornalista Dadhne Caruana Galizia.

  

Due mesi di proteste, con più di 300 morti, portano a un (nuovo) annuncio di dimissioni del capo del governo iracheno, Mahdi. Questa dovrebbe essere la volta buona. Le contestazioni sono nate dal peggioramento delle condizioni economiche e sono aumentate con l'irrigidimento della repressione da parte del governo uscente

 

Pinocchio e contro-Pinocchio alla Tv inglese, con il padre di Boris Johnson (giovanissimo pensando a Boris Johnson) che dà degli ignoranti agli elettori.

 

Qui cresce la moda del Black Friday, in America, da dove è partita, comincia a rallentare.

 

Sul Guardian l'elogio della gitarella fuori porta, visto che è venerdì...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi