cerca

L'arrivo di Cesare Battisti in Italia

La diretta dall'aeroporto di Ciampino. Il terrorista arrestato in Bolivia sarà trasferito a Rebibbia. Presente Salvini, che ringrazia il presidente del Brasile Bolsonaro

14 Gennaio 2019 alle 11:26

L'arrivo di Cesare Battisti in Italia

Cesare Battisti scende dal Falcon atterrato a Ciampino (foto LaPresse)

All'aeroporto militare di Ciampino è atterrato il Falcon che ha riportato in Italia Cesare Battisti, l'ex terrorista dei Pac arrestato ieri a Santa Cruz in Bolivia. Ad attenderlo erano presenti il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e il ministro dell'Interno, Matteo Salvini. "Finalmente l'assassino comunista torna alle patrie galere", ha detto Salvini. "Un ringraziamento speciale al presidente del Brasile Bolsonaro".

  

 

   

  

Sarà il Dap, il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, a decidere quale sarà il carcere in cui l'ex terrorista dovrà scontare il suo ergastolo. Per il momento Battisti sarà trasferito a Rebibbia, in quanto istituto penitenziario più vicino, ma la sua collocazione definitiva sarà decisa in seguito. Dovendo scontare la pena all'ergastolo – dicono fonti giudiziarie sentite dall'AdnKronos, Battisti sarà probabilmente sottoposto a 6 mesi di isolamento diurno in cella singola. 

 

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi