cerca

I dipendenti di Atac occupano l'Aula Giulio Cesare in Campidoglio

I dipendenti, preoccupati dalla possibile messa in vendita dell'azienda, hanno iniziato a sventolare cartelli con su scritto: “Lavoratori e cittadini Raggirati”

24 Aprile 2018 alle 16:50

Loading the player...

E' bastato uno striscione srotolato da un esponente di Fratelli d'Italia con su scritto “Salviamo l'Atac” e l'Aula Giulio Cesare, nella quale si è riunito il consiglio comunale straordinario voluto da Virginia Raggi per discutere della municipalizzata dei trasporti, si è trasformata in un concerto di cori e grida, con i sindacalisti che hanno invaso l'Aula e occupato gli scranni della giunta: – a farlo è stato Claudio De Francesco di Cel. E questo mentre i dipendenti, preoccupati dalla possibile messa in vendita dell'azienda, hanno iniziato a sventolare cartelli con su scritto: “Lavoratori e cittadini Raggirati”.

 

Anche i Radicali erano presenti nell'Aula Giulio Cesare per denunciare, come stanno facendo da settimane, il tentativo della sindaca di Roma di sabotare il referendum sulla messa a gara dei servizi di trasporto pubblico, contro il monopolio di Atac.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo.trinchi

    27 Aprile 2018 - 02:02

    Ma chi paga a parte queste carnevalate sindacali?

    Report

    Rispondi

Servizi