cerca

La grande commedia italiana

C’è tutto il paese del Boom, e non solo, nel primo film che fanno insieme Risi e il suo cervello, Sonego. Nevrosi e allucinazioni. E che farebbero oggi Elvira-Franca Valeri e Cretinetti-Alberto Sordi?

30 Luglio 2018 alle 10:04

La grande commedia italiana

Alberto Sordi ne "Il vedovo"

AM “Commedia grossolana, male sceneggiata e peggio diretta”. E’ la recensione del “Vedovo”, Corriere della Sera, 29 novembre 1959. Stroncatura senza appello, non firmata (all’epoca non usava) che si chiude così: “Il film è girato a Milano, ma la città non ha alcun motivo di compiacersene”. Marco Risi diceva, “ho una scatola con tutte le recensione dei film di papà, trovarne una positiva è un’impresa”, però questo qui le sbaglia proprio tutte; forse spiazzato dai personaggi, tutti spietati, tutti un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi