cerca

Papa Francesco e la cortina di fede

Il Pontefice nelle tre repubbliche baltiche dove convivono la memoria dei martiri, la russofobia e l’eterna voglia di libertà

22 Settembre 2018 alle 06:00

Papa Francesco e la cortina di fede

La Collina delle croci, in Lituania, è un’altura sulla quale sono state piantate dai pellegrini oltre quattrocentomila croci (Foto tratta da Wikipedia)

Le macerie della Cortina di ferro, almeno idealmente, erano ancora lì, a dividere l’oriente dall’occidente, il mondo libero dalle nebbie del comunismo che lentamente si diradavano. Venticinque anni fa Giovanni Paolo II, il Papa polacco che diede un bel colpo al Muro di Berlino, attraversava quel confine ideale eretto nel cuore dell’Europa. Il vecchio nemico sovietico non c’era più, gigante dai piedi d’argilla che s’era squagliato dopo lunga agonia. Erano gli anni della libertà, presunta o tale, la Guerra fredda...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • giorgio.coen

    22 Settembre 2018 - 10:10

    Non una parola sul genocidio degli ebrei che centinaia di migliaia furono massacrati specie il Lituania

    Report

    Rispondi

Servizi