cerca

Il Papa: “L'elitismo e il clericalismo favoriscono ogni forma di abuso, anche sessuale”

Civiltà Cattolica pubblica la trascrizione dell'incontro di Francesco con i gesuiti irlandesi: “Aiutate la chiesa a farla finita con questa storia”

13 Settembre 2018 alle 13:28

Il Papa: “L'elitismo e il clericalismo favoriscono ogni forma di abuso, anche sessuale”

Papa Francesco (foto LaPresse)

Roma. La Civiltà Cattolica ha diffuso questa mattina, nel giorno in cui il Papa incontra i vertici della Conferenza episcopale degli Stati Uniti dopo la pubblicazione del rapporto-Pennsylvania e del memorandum-Viganò, la trascrizione dell'incontro che il Pontefice ha avuto lo scorso 25 agosto con la comunità dei gesuiti irlandesi, a Dublino. Il dramma degli abusi, le vocazioni, la libertà e il discernimento sono stati i temi toccati da Francesco.

 

L'attenzione era concentrata, come prevedibile, su quanto avrebbe detto in merito alla questione degli abusi. “Perché ho fatto tardi? Perché ho avuto una riunione con otto sopravvissuti da abusi sessuali. Io non sapevo che in Irlanda ci fossero anche situazioni di madri non sposate con figli alle quali hanno portato via i bambini. Ascoltare questo mi ha toccato il cuore in maniera particolare”, ha detto il Papa, aggiungendo: “Oggi la ministra per l’Infanzia e la Gioventù mi ha parlato di questo problema, e poi mi ha fatto arrivare un memorandum. Io vorrei chiedervi un aiuto speciale: aiutate la Chiesa in Irlanda a farla finita con questa storia. E cosa intendo per farla finita? Non intendo semplicemente voltare pagina, ma cercare rimedio, riparazione, tutto ciò che è necessario per guarire le ferite e ridare vita a tanta gente. La lettera che ho scritto di recente al popolo di Dio parla della vergogna per gli abusi. Voglio ribadirlo qui e comunicarlo a voi oggi”.

 

“Io – ha sottolineato ancora Francesco – ho capito una cosa con grande chiarezza: questo dramma degli abusi, specialmente quando è di proporzioni ampie e dà grande scandalo – pensiamo al caso del Cile e qui in Irlanda o negli Stati Uniti –, ha alle spalle situazioni di Chiesa segnate da elitismo e clericalismo, una incapacità di vicinanza al popolo di Dio. L’elitismo, il clericalismo favoriscono ogni forma di abuso. E l’abuso sessuale non è il primo. Il primo è l’abuso di potere e di coscienza”.

 

“Vi chiedo aiuto per questo. Coraggio! Siate coraggiosi! Davvero non riuscivo a credere a storie che ho visto ben documentate. Le ho sentite qui nell’altra stanza e sono rimasto commosso profondamente. Questa è una speciale missione per voi: fare pulizia, cambiare le coscienze, non aver paura di chiamare le cose con il loro nome”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi