cerca

Ascoltavi Giuseppi

Perché mai, come nel caso nostro, così tanto fu dovuto da tanti a tanto niente

10 Settembre 2019 alle 06:12

Ascoltavi Giuseppi

Giuseppe Conte (Foto LaPresse)

Ascoltavi Giuseppi, ne avvertivi il tono, coglievi il tentativo tragicomico di superare l’esame con espressioni solenni unite a citazioni da Bignami, ti ripassavano nella mente le ipocrisie delle cancellerie europee che ne ridevano prima e continuavano a farlo ora, nel mentre che lo innalzavano, fissavi la sua pochette a quattro punte, concludendone in maniera sbalordita che perfino un Diego Della Valle è battibile, vedevi, sentivi, chiudevi gli occhi, ti giravi, provavi a spegnere le orecchie, finché, disperato, trovavi rifugio nella frase formidabile che Churchill dedicò agli eroici piloti inglesi della battaglia d’Inghilterra, era il 1940: “Mai, nell’ambito degli umani conflitti, così tanto fu dovuto da tanti a tanto pochi”. Perché mai, come nel caso nostro, così tanto fu dovuto da tanti a tanto niente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • gesmat@tiscali.it

    gesmat

    11 Settembre 2019 - 18:06

    Grazie Marcenaro! Oggi, che una retorica spudorata la fa da padrone anche in queste pagine, poche righe serene, obiettive e distaccate, come le tue, sono una consolante eccezione.

    Report

    Rispondi

  • joepelikan

    10 Settembre 2019 - 21:09

    In chi lo sostiene, e con ciò intendo non la sua persona ma la disdicevole parte ch'egli recita in questa tragicommedia di terz'ordine non v'è un briciolo di decoro, dignità e onore. Sarà costui un niente, ma questi altri sono un pozzo d'abominio.

    Report

    Rispondi

  • Chichibio

    10 Settembre 2019 - 14:02

    Questo sarà un anno bellissimo! Per lui di certo.

    Report

    Rispondi

    • Skybolt

      10 Settembre 2019 - 16:04

      Aspetterei il 1 gennaio...

      Report

      Rispondi

  • romamor

    10 Settembre 2019 - 12:12

    Sic!

    Report

    Rispondi

Servizi