Tutti in reggiseno per solidarietà a Carola

Andrea Marcenaro

Sabato la protesta freenipplesday, per sostenere la comandante Rackete. Siamo disperati disposti a tutto

Sabato 27 luglio, freenipplesday, giornata della solidarietà con Carola Rackete, finita nel mirino di un giornale di teste di cazzo per essere andata in procura senza reggiseno. Non pochi maschi, a quanto pare, hanno intenzione di partecipare andando invece in giro col reggipetto. Giusto, facciamogliela vedere. Siamo disperati disposti a tutto: senza se e senza no.

  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.