cerca

Le cose essenziali

Fumare? Non si deve. Guardare le signore? Inutile. E poi le pillole, il pisolino, la campagna. Che noia, le vacanze

31 Gennaio 2018 alle 06:10

Le cose essenziali

Foto via Pixabay

Lasciamo per una volta da parte la politica, i giudici, i sondaggi, i pronostici, o la stronzata più sublime mai concepita da mente umana (vale a dire che se non imbottisci le liste elettorali con chi aspetta solo di farti il mazzo saresti un mezzo fascio), vabbé, lasciamo stare tutto e limitiamoci alle cose essenziali. Cioè. Se fumare non devo, guardare le signore è inutile, l’aperitivo non si può, grappino abolito, formaggi niente, fare tardi non è sano, metti giù quel salame, e vai a fare la passeggiata che ti fa bene, e staccati da quel computer, e porta le lastre a Orsetti, e la protesi, Andrea, guarda che poi con le noci ti si stacca la protesi, e le pillole, e la ginnastichina, e il pisolino, e andiamocene magari un po’ in campagna, e ma che noia, ma che due palle, le prossime vacanze, Franca, io te lo dico da subito, vado a passarle minimo a Kabul.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • nathan.artom

    31 Gennaio 2018 - 12:12

    Caro Andrea, tutto si può fare "cum grano salis", ma la cosa veramente importante è una lunga camminata giornaliera a passo sostenuto al posto del pisolino. E' un consiglio da un Medico molto bravo (odio la falsa modestia) che mal ti sopportava quando giocava a cannette con te , bullo del quartiere, in Salita della Noce. Sei più simpatico adesso, scrivi con intelligenza e sei spesso, ahimè, condivisibile.

    Report

    Rispondi

Servizi