Come cambia la geografia Rai dopo la riforma Salini (De Santis adieu)

Lorenzo Marini

10/10/2019

Come cambia la geografia Rai dopo la riforma Salini (De Santis adieu)

Fabrizio Salini (foto LaPresse)

Il piano industriale ha finalmente ottenuto la bollinatura del Mise e ora sarà sottoposto solo a un ultimo passaggio in Vigilanza per un parere non vincolante. A Viale Mazzini si ragiona unicamente sulle nove direzioni di contenuto

Roma. Potrebbe arrivare prima del previsto l’addio alla direzione di Rai1 da parte di Teresa De Santis. La vulgata, dentro la Rai, era che la sostituzione della “direttora” dovesse arrivare in parallelo con il cambio a Rai2 per l’addio (a norma di legge) di Carlo Freccero previsto il 28 novembre. “Con la scusa si cambia pure Rai1, per via dei bassi ascolti della rete”, si diceva in azienda. E invece pare che De Santis abbia i giorni contati e si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.