cerca

Tutto il meglio dell'ottava puntata di MasterChef

Il mitologico branzino di Paul Bocouse, due ristoranti sui Navigli e un’anticipazione (forse) di terzetto finalista

8 Marzo 2019 alle 10:03

“Replicare il mitologico branzino in crosta con salsa choron del grande e altrettanto mitologico maestro della nouvelle cuisine Paul Bocouse è roba per cuori forti. Soprattutto se ai poveri aspiranti chef non viene data alcuna istruzione su come farlo. Così, a intuito, guardando quel pesce cotto e cercando di replicarlo, sapendo solo che c’è una mousse e una salsa d’accompagnamento. Il tutto complicato dal fatto che si lavora in coppie e a staffetta e le coppie le fa uno dei concorrenti (Federico), il vincitore della Mystery Box. È da segnali come questo che si capisce come il livello di MasterChef 8 (ogni giovedì alle 21.15 su SkyUno) si sia alzato notevolmente. Dopotutto le puntate che mancano alla finalissima sono sempre meno e dietro le postazioni sono rimasti solo in nove”.

  

Qui trovate il commento di Mahatma alla settima puntata di MasterChef.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi