Perché gli ultracinquantenni impazzano sui social network

Facebook perde milioni di utenti sotto i 25 anni, in compenso sta diventando un posto per adulti poco avvezzi al digitale

Perché gli ultracinquantenni impazzano sui social network

Foto via Wikimedia Commons

Roma. In India hanno messo in crisi la rete internet perché tutte le mattine si mandano stupidi messaggini di buongiorno a centinaia di milioni. Con la loro scarsa esperienza delle cose digitali, sono tra i principali indiziati del successo delle fake news online, e dunque della crisi delle democrazie occidentali. Mettono in imbarazzo continuo figli e nipoti scrivendo commenti fuori luogo su tutte le piattaforme social. Ci tempestano di domande del tipo: mi è arrivato un messaggio vocale su WhatsApp...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi