cerca

L'Olocausto e il senso di un cappottino rosso

Spielberg e la Shoah. Torna nelle sale “Schindler’s List”, film giusto al momento giusto: 25 anni fa come oggi

27 Gennaio 2019 alle 06:01

L'Olocausto e il senso di un cappottino rosso
Penso che questo sia il momento più adatto per rivedere il film, perché oggi è peggio di allora”. Venticinque anni dopo “Schindler’s List”, Steven Spielberg non ha dubbi: odio, razzismo e intolleranza sono più diffusi e radicati nella società americana rispetto ai primi anni Novanta; le statistiche parlano di un’impennata dell’odio per gli ebrei e un forte aumento dei crimini a sfondo antisemita sfociati nella strage alla Sinagoga di Pittsburgh dello scorso ottobre. Ma se dall’America passiamo all’Europa la situazione...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Andrea Minuz

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi