cerca

Oltre il Copasir. Le contorsioni della Lega per trovare un moderato

Il nome "Giorgetti" sempre candidato a tutto è la spia di un guaio dell'epoca salviniana: la difficoltà nel camuffare l'estremismo

4 Ottobre 2019 alle 11:06

Oltre il Copasir. Le contorsioni della Lega per trovare un moderato

Giancarlo Giorgetti (foto LaPresse)

Roma. A chi lo esorta ad accettare, lui risponde con la sua tradizionale laconicità: “Non ci penso nemmeno”. E però nella Lega sono in tanti a sperare che alla fine Giancarlo Giorgetti accetti di andare a presiedere il Copasir (il Comitato per la sicurezza della Repubblica rimasto acefalo dopo la promozione di Lorenzo Guerini al ministero della Difesa), non fosse altro perché la sua candidatura è forse l’unico modo che il Carroccio ha di garantirsi quella carica non proprio secondaria....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Valerio Valentini

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi