cerca

Il nemico dell’autonomia è stato Salvini

L’opposizione al governo di Zaia e Fontana si intoppa sulla grande rimozione

12 Settembre 2019 alle 06:00

Il nemico dell’autonomia è stato Salvini

Il governatore del Veneto Luca Zaia e il governatore della Lombardia Attilio Fontana (foto Fabio Cimaglia / LaPresse)

C’è una evidente rimozione – un po’ furba e un po’ patetica, come tutte le rimozioni – nelle accuse con cui i governatori leghisti hanno preso ad accusare il governo appena insediato della scarsa attenzione riservata all’autonomia. Certo, la composizione dell’esecutivo e forse anche alcune delle prime uscite pubbliche dei ministri hanno alimentato un certo timore nei ceti produttivi del nord. E però, quello che Attilio Fontana e Luca Zaia lamentano è “uno stop”, “un rallentamento” sulla questione del regionalismo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi