cerca

Un governo col M5s? Preferirei di no. Parla Emma Bonino

“Non vorrei aver lottato contro Salvini per ritrovarmi con Rousseau. Diffido di questa conversione grillina. Sono sempre gli stessi intolleranti e antidemocratici”

22 Agosto 2019 alle 06:08

Un governo col M5s? Preferirei di no. Parla Emma Bonino

foto LaPresse

Roma. “Si sono spurgati dal verde leghista, ma rimane il loro colore giallo, il giallo di matrice antiparlamentare, il giallo che li ha portati a solidarizzare, in Francia, con i gilet. Purtroppo non sono nata ieri e non dimentico la natura del M5s e per questo non posso smettere di denunciarlo”. La ascolteranno? “Non lo so, ma questo non è buon motivo per non ricordarlo”. Anche a Sergio Mattarella? “Anche a lui, in particolar modo a lui che oggi tutti...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    22 Agosto 2019 - 13:01

    A proposito della madonna pellegrina Bonino .E' vero che Pannella la usava come il sangue di santo Gennaro ma in fondo la disprezzava tanto da avere scontri furibondi su chi fosse il capo-indrighete del partito .Una volta lo scontro finì con la Bonino armi e bagagli andiede in Egitto per un anno sabbatico con la scusa di imparare l'arabo che non ha imparato.La Madre teresa col turbante ha studiato sul Bignami Montesquieux Locke Kant e gli altri e ci rifila da mezzo secolo loro penzate parafrasate.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    22 Agosto 2019 - 12:12

    Bonino spariti Pannella e Bordin radicali di razza parla dall'oltretomba ed è mistero che abbia ancora credito mediatico .Speriamo che alle prossime elezioni il suo nome sparisca dal parlamento.Ascolto le sue giaculatorie da quando è nata RadioRadicale e nun-la-regghe-più. luigidesantis

    Report

    Rispondi

  • Giovanni Attinà

    22 Agosto 2019 - 10:10

    Non simpatizzo per i partiti del possibile governo giallorosso, ma rimango trasecolato da alcuni commenti, considerato che, a suo tempo, i grillini venivano appoggiati da coloro che adesso scoprono i limiti delle loro idee e di loro programmi. Poi , guarda caso, questi commentatori si sono dimenticati della regione Lazio dove Zingaretti è alla guida proprio per i grillini.In ogni caso c'è poco da fare gli schizzinosi , sulla base di dividere tra buoni e cattivi: per il benne degli italiani si possono mettere le basi per affrontare i reali problemi , che sono gli stessi ormai dal 2008 be che vengono accantonati e annacquati, con scarsa coerenza.

    Report

    Rispondi

  • antonello163

    22 Agosto 2019 - 09:09

    Condivido in pieno le dichiarazioni della Bonino. I 5 stelle sono la negazione, forse più di Salvini, di tutti i principi della democrazia liberale.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi