Ruocco non molla: ora vuole una poltrona in commissione Banche

Valerio Valentini

La deputata, implacabile fustigatrice delle supposte "mafie finanziarie", potrebbe trovare in Aula anche il suo mentore, Elio Lannutti

Esclusa dai posti di governo, messa in ombra dai grandi capi della comunicazione, finita sconfitta nelle faide interne per la nomina del nuovo presidente di Consob (lei sperava nell'amico Marcello Minenna, ma alla fine il M5s ha scelto Paolo Savona), Carla Ruocco prova a riconquistare un suo ruolo da protagonista, e lo fa nel settore che più le sta a cuore: quello delle banche. Il suo è l'unico nome di prestigio tra quelli dei candidati grillini per la commissione d'inchiesta sulle Banche.

  

La Ruocco, presidente della commissione Finanze alla Camera, ha deciso di provarci. Per capire se alla fine riuscirà ad entrare nella rosa dei deputati grillini scelti per investigare su malefatte e storture, vere o presunte, del sistema bancario, dovrà attendere anche lei fino a stasera. Fino a quando, cioè, non si chiuderà la votazione interna al gruppo della Camera: un seggio allestito, con discreto spirito d'improvvisazione e senza il ricorso alle mirabilie digitali di Rousseau, nell'aula del gruppo del M5s a Montecitorio. La Ruocco è la sola dei candidati grillini che presero parte anche ai lavori della precedente commissione d'indagine sulle Banche, quella presieduta da Pier Ferdinando Casini nell'ultimo scorcio della passata legislatura. La deputata grillina, da sempre implacabile fustigatrice delle supposte "mafie finanziarie", potrebbe ritrovare nella commissione attuale il suo mentore, se è vero che, come si vocifera, al Senato presenterà la propria candidatura Elio Lannutti ("Elio è immenso", disse di lui la Ruocco qualche settimana fa), il senatore grillino propalatore di fake news sulla "massoneria finanziaria occulta" e di tweet antisemiti sui "savi di Sion".

  

Oltre alla Rucco si sono candidati per la commissione d'inchiesta anche altri deputati grillini della commissione Finanze, tra cui Vita Martinciglio e Alvise Maniero, ex sindaco di Mira. Tra i nomi più quotati c'è quello di Raphael Raduzzi, veneto pure lui e da tempo impegnato sulla questione dei rimborsi ai risparmiatori coinvolti nel crack delle popolari. Già relatore di maggioranza della legge di Bilancio, è stato scelto anche come relatore della proposta di legge avanzata da Claudio Borghi sulla definizione della proprietà delle riserve auree della Banca d'Italia. Convinto che la Bce possa "azzerare lo spread", nei giorni scorsi ha condiviso la linea oltranzista di Gianluigi Paragone, almeno a giudicare dagli attacchi rivolto a Giancarlo Giorgetti ("A che gioco sta giocando?) reo, secondo i grillini, di volere sabotare la creazione della commissione.

  

Viene invece da Genova un altro candidato grillino in corsa, Marco Rizzone. Famoso in Transatlantico soprattutto per la sua instancabile abitudine di scattare foto e fare dirette Instagram alla Camera ("Dovresti fare il fotografo!", lo ha incoraggiato di recente Guido Crosetto) e considerato dal gruppo grillino come uno dei più bravi organizzatori di aperitivi a piazza delle Coppelle. Rizzone ci tiene però a rivendicare la sua laurea in Economia finanziaria ("Con 110 e lode al Sant'Anna di Pisa", ci dice). Si mostra in ogni caso assai prudente: "Non sono qui per inquisire nessuno, né per fare caccia alle streghe. Ho delle competenze specifiche, ed essendo di Genova conosco da vicino il caso Carige. Penso di potere dare una mano", spiega al Foglio. Poi aggiunge: "Non siamo più all'opposizione come in passato. Dunque stavolta dovremmo evitare i toni troppo bellicosi, sapendo che siamo al governo per risolvere i problemi, non solo per denunciarli". Insomma, "l'epoca della scatoletta di tonno da aprire è finita", aggiunge. E chissà se anche la Ruocco e Paragone sono d'accordo.

 

In calce, l'elenco completo dei deputati grillini candidati per la commissione d'inchiesta sulle Banche e per la commissione di Vigilanza su Cdp.

 

CDP
Nunzio Angiola
Emilio Carelli
Valentina Corneli
Giovanni Currò (?) -> Curro
Giuseppe D'Ippolito
Generoso Maraia
Raffaele Trano

 

Banche
Giuseppe Buompane
Paolo Giuliodori
Giorgio Lovecchio
Alvise Maniero
Vita Martinciglio
Raphael Raduzzi
Marco Rizzone
Carla Ruocco
Francesca Anna Ruggiero
Riccardo Tucco

Tucco

Di più su questi argomenti: