Per cambiare il trend del lavoro in Molise non basta la retorica del “basterebbe che”

Nella regione serve una svolta culturale e il coraggio di stravolgere antichi paradigmi mentali valorizzando realtà culturali, imprenditoriali e sociali

17 Aprile 2018 alle 14:48

Per cambiare il trend del lavoro in Molise non basta la retorica del “basterebbe che”

Una veduta di un porto nelle Isole Tremiti (Foto di Tnello, via Flickr)

Lavoro, lavoro, ancora lavoro. E’ questa l’unica vera, profonda necessità del Molise, che rischia di trasformarsi nell’Ohio o nella West Pennsylvania d’Italia, il luogo indicativo per le sorti future del paese. Il Molise è una piccola, bellissima e sconosciuta regione d’Italia. Sul perché sia una regione si discute ancora e la sua sperdutezza è così eclatante da far conoscere il Molise solo per il detto che ne mette in dubbio l’esistenza. Eppure, sarebbe, dovrebbe essere, un Paradiso. Mare e monti,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • giulioswing

    17 Aprile 2018 - 15:03

    Complimenti, da molisano, è il miglior articolo che ho letto sul Molise Da tempo, scrivo , in questa splendida Terra che potrebbe anche giocare , e sfruttare, la leggenda sulla sua non esistenza, che la Politica ha troppo peso, condiziona tutti gli aspetti della vita , economica e sociale, sottolineando che se è diffifile fare la rivoluziione in Italia percheè si conoscono tutti, figuriamoci in Molise. Purtroppo, la situazione sta peggiorando con il tempo, e ormai alla politica vengono riconosciuti poteri maigici, si crede che la politica, magari onesta, sia in grado di invertire da sola la rotta. Li dovreste vedere i miai amci politici che girano nei piccoli paesini, accolti come un po come alieni un po come star .Chiaramente c'è una spiegazione storica , sociale ed economica, parliamo di paesini che negli anni hanno avuto come riferimento una politica spesso materna che rassicurava, assumeva, distribuiva. Certo favoriva giri consolidati, ma dava almeno speranza a tutti.

    Report

    Rispondi

Servizi