Il Movimento 5 stelle in Molise scopre le virtù del maggioritario

Parla Andrea Greco, candidato governatore grillino: “A differenza di Di Maio non avrò la bega di dover trattare con il centrodestra”

11 Aprile 2018 alle 14:16

Il Movimento 5 stelle in Molise scopre le virtù del maggioritario

Andrea Greco. Foto LaPresse

Roma. Esiste davvero. Esiste ed è diventato, all’improvviso, stranamente centrale. Almeno così lo è per Luigi Di Maio, che punta forte sul Molise per sperare di arrivare a Palazzo Chigi. E non sorprende che allora chi di questa straniante attenzione si trova improvvisamente investito, decida di ridimensionare il senso della sua sfida. “Penso al Molise: sono concentrato su questo e null’altro”. Andrea Greco lo dice con una convinzione quasi sospetta, di chi risponda seguendo direttive ben precise. Eppure il candidato...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi