Di Battista “er Massimo”

Si è defilato, dice, ma non rinuncia a ostacolare Di Maio. “Alessandro è come D’Alema”, sbottano i grillini

17 Aprile 2018 alle 06:17

Di Battista “er Massimo”

Alessandro Di Battista (foto LaPresse)

Roma. “Doveva fare come Veltroni. Sembra diventato il nuovo D’Alema”. La battuta, incautamente lasciata cadere da un parlamentare veneto in una delle tante chat interne, fotografa con icastica, e solo un po’ perfida, efficacia la parabola di Alessandro Di Battista. Che da mesi ha annunciato che vuole andare via, cambiare aria, tornare alla sua passione per il reportage esotico, lasciare la politica, almeno per un po’. Per Veltroni il buen retiro mille volte annunciato era l’Africa, Dibba preferisce l’America (partirà...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    17 Aprile 2018 - 10:10

    Di Battista salta al qua e al di la dell'Atlantico .Eroe dei due mondi . Insulta ,scrive libri, fa il papà . Si sta arricchendo , fine pregiato per ogni mortale.Fa il Farfallone per quanto Giggino è determinato. La compreresti una auto usata da Di Battista?

    Report

    Rispondi

Servizi