Mattarella firma il decreto. Per Visco altri sei anni a Bankitalia

Redazione

In mattinata nessun ministro renziano si è presentato in Consiglio dei ministri

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto di nomina di Ignazio Visco a governatore della Banca d'Italia. La scelta di Paolo Gentiloni di rinnovare il mandato dell'attuale numero uno di Palazzo Koch, continua però a creare attriti all'interno del Pd.

 

  

Dopo le critiche di Matteo Renzi nei confronti del presidente del Consiglio, nel Consiglio dei ministri di questa mattina, che ha espresso parere favorevole all'unanimità alla riconferma di Visco, si è palesata l'assenza dei componenti dell'esecutivo più vicini al segretario del Partito democratico. E se Lotti e Martina erano assenti giustificati per "impegni pregressi", le defezioni per malattia del ministro Graziano Delrio e del sottosegretario alla presidenza Maria Elena Boschi sono invece giunte all'ultimo momento.

Di più su questi argomenti: