cerca

Il preoccupante senso di giustizia del governo gialloverde

Presunzione di colpevolezza, mandati di cattura per i naufraghi, legittima difesa 

13 Luglio 2018 alle 06:00

Chi è Alfonso Bonafede, l’avvocato No Tav che sogna il Panopticon

Alfonso Bonafede (foto LaPresse)

Trionfo di Davigo, dunque della presunzione di colpevolezza, anzi della certezza. Fervore di Salvini, che emette mandati di cattura nei confronti di naufraghi, per alleviare la fatica ai magistrati. Originalità e indipendenza di Bonafede, per il quale (avvertenza per il lettore: è il ministro della giustizia) è una priorità “Eliminare le zone d’ombra che rendono difficile e complicato dimostrare che si è agito per legittima difesa”. Ci sono giorni in cui mi pesa sull’anima come un macigno non sentire i rumori dal fondo di una cella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • romamor

    13 Luglio 2018 - 19:07

    Per non parlare della soppressione del reato di tortura per agevolare il lavoro alle Forze dell'Ordine(nuovo)

    Report

    Rispondi

Servizi