cerca

La punitrice

Dal reality al teatro. Il nuovo album di Phoebe Bridgers trasforma la lingua delle reginette del pop americano. E ci racconta la fine, quindi l’inizio

29 Giugno 2020 alle 11:03

La punitrice
Il 21 ottobre del 2003, a Silver Lake, quartiere di Los Angeles all’epoca non ancora radical chic senza radical com’è oggi, Elliott Smith e la sua ragazza litigano furiosamente. Lui ha 34 anni, ha pubblicato 5 dischi di successo mondiale, il primo a tre mesi dal suicidio di Kurt Cobain, del quale ha la stessa tristezza irrisolvibile, lo stesso amore disperato ma non schivo. Lei si chiude in bagno – sarai anche Elliott Smith ma ora ti odio e non...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Simonetta Sciandivasci

Nata a Tricarico nel 1985 e cresciuta tra Matera e Ferrandina, ora vive a Roma, senza patente. Libri, uno: La Domenica Lasciami Sola (Baldini&Castoldi, 2014). Scrive su Il Foglio, Linkiesta, Rolling Stone, La Verità. È redattrice di Nuovi Argomenti.
Tanto vale vivere.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi