cerca

La vestizione rapida di chi come Trump ha “nuotato nudo” finora

Stimoli, alleggerimenti fiscali, fiducia negli amministratori locali. L’America si accorge dell’epidemia, e reagisce

Paola Peduzzi

Email:

peduzzi@ilfoglio.it

11 Marzo 2020 alle 06:14

La vestizione rapida di chi come Trump ha “nuotato nudo” finora

Un inserviente disinfetta i locali dello Stock Exchange di New York (foto LaPresse)

Milano. Il crollo di Wall Street ha cambiato tutto, chi ha sempre detto che il coronavirus è stato ingigantito per ragioni politiche – un complotto cinese e dei democratici – ha dovuto ricredersi: questo è il momento in cui l’onda torna indietro, come dice Warren Buffett, e si vede chi sta nuotando nudo. L’Amministrazione Trump ha nuotato nuda finora, minimizzando, trattando l’epidemia con leggerezza, camuffando i dati, storcendoli per adattarli alla sua interpretazione – un complotto dei cinesi e dei...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • branzanti

    11 Marzo 2020 - 10:01

    "Per andare al pronto soccorso o dal medico, in America, devi essere molto molto malato o molto molto ricco". Grazie gentilissima Paola per la sintesi perfetta di un paese totalmente disumano. Chi lo ammira si ponga qualche domanda.

    Report

    Rispondi

Servizi