cerca

Berlino e l’amicizia con Israele

All’Onu la Germania dice basta alla “marginalizzazione” dello stato ebraico

15 Maggio 2019 alle 06:00

Berlino e l’amicizia con Israele

La sede dell'Onu a New York (Foto LaPresse)

Stop ai “trattamenti ingiusti” e alla “marginalizzazione” di Israele alle Nazioni Unite. A dirlo, riconoscendo un certo pregiudizio del Palazzo di vetro, è la Germania di Angela Merkel, membro non permanente del Consiglio di sicurezza di cui è presidente da aprile, con una dichiarazione del ministero degli Esteri diffusa anche in lingua inglese. L’occasione sono i 70 anni dall’ingresso dello stato ebraico nell’Onu: “La storica responsabilità tedesca per lo stato ebraico e democratico di Israele e la sua sicurezza sono...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi