cerca

Il gran dibattito sulla Siria ai Comuni inglesi sembra una terapia di gruppo

Discussioni a destra e a sinistra: vergogniamoci per non aver fatto nulla in Siria

Paola Peduzzi

Email:

peduzzi@ilfoglio.it

14 Dicembre 2016 alle 20:44

aleppo regno unito
Milano. Martedì alla Camera dei Comuni inglese si è parlato di Siria. La riunione è stata convocata per discutere della conquista di Aleppo da parte delle forze assadiste e russe, mentre i dispacci delle Nazioni Unite denunciavano fucilazioni sul posto, di donne e bambini, e i White Helmets parlavano di “inferno”, “i corpi giacciono dove cadono”, nelle strade, nei palazzi, “non possiamo fare niente, continuano i bombardamenti”. Il Times ha definito la sessione ai Comuni “una terapia di gruppo”, colorando...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Paola Peduzzi

Paola Peduzzi

Scrive di politica estera, in particolare di politica inglese, francese e americana. Tiene sul Foglio una rubrica, Cosmopolitics, che è un esperimento: raccontare la geopolitica come se fosse una storia d'amore - corteggiamenti e separazioni, confessioni e segreti, guerra e pace. Sposata, ha due figli, Anita e Ferrante.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi