cerca

Globalizzazione e pandemia

“Il virus ci dà l’opportunità di fare l’Europa. E il Mes va attivato subito”

Intervista a Franco Bernabè. “I vincoli di bilancio ritorneranno, se non ci sarà più integrazione politica. Ci vuole coraggio”

21 Marzo 2020 alle 06:08

“Il virus ci dà l’opportunità di fare l’Europa. E il Mes va attivato subito”

foto LaPresse

Roma. “Sono saltati i vincoli di bilancio, le regole sugli aiuti di stato. Bene”, dice. “Ma guardate che se non si apre una stagione di rilancio dell’integrazione europea, allora quei numeri tornano”, avverte. “E anche peggio di prima”, aggiunge. “Caduti i numerini bisognerebbe passare a un meccanismo politico, che nel tempo dia all’Europa una forma da democrazia liberale compiuta. Dando probabilmente anche un ruolo diverso al Parlamento europeo. E’ un concetto difficile da far passare, me ne rendo conto. Perché...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Licantropo

    22 Marzo 2020 - 16:46

    Sarebbe opportuno oltreché democratico chiederlo prima al popolo..

    Report

    Rispondi

  • Carlo6

    21 Marzo 2020 - 12:28

    Se non lo si capisce ora quando? Ci vorrebbe un bell’incontro a Ventotene dei governati europei per schiarirsi le idee e ricominciare dal paziente zero. Il nuovo milite ignoto. L’Europa aveva bisogno di uno scossone e se questo non lo è allora è giusto che moriamo tutti cinesi o cannibalizzati nell’illusione di tornare ad essere quello che non siamo più e mai più saremo se non uniti e con una prospettiva diversa, che non sarà di egemonia ma di ragionevolezza e responsabilità di sopravvivenza sia vitale che identitaria.

    Report

    Rispondi

  • MyOwnBoss

    21 Marzo 2020 - 11:32

    Bernabé dice cose importanti ed interessanti, ma temo sia troppo ottimista. È essenziale che sia i governanti che il "popolo" capiscano che NESSUNO è disposto a regalarci nulla, soprattutto per finanziare la spesa corrente, e men che meno se questa è bassamente elettoralistica come Quota 100, reddito di fannullaggine, nazionalizzazione di Alitalia etc. Mentre invece possiamo ancora ottenere prestiti, ovviamente un po'più cari che altri, ma SOLO se ci diamo una regolata forte sul lato della spesa, dell'efficienza e della produttività. In particolare in questo periodo dove ogni Stato ha i suoi problemi e non ne esiste uno che stia sufficientemente bene da permettersi generosità.

    Report

    Rispondi

  • Caronte

    21 Marzo 2020 - 11:30

    Perchè tutta questa voglia di attivare il MES? Anche alla luce della fine dei vincoli del patto di stabilità? Si vuole forse cedere ulteriore sovranità a potenze straniere per paura del prossimo avvento del cdx? Sarebbe ora che l'antiberlusconismo aggiornato all'antisalvinismo finisse di fare danni all'Italia...dal 2011 ad oggi siamo diventati una nazione irrilevante e agonizzante, una repubblica da operetta dove personaggi di nessun valore ricoprono alte cariche istituzionali...spero che la più alta carica istituzionale, nella quale ripongo ancora fiducia, abbia un sussulto...

    Report

    Rispondi

Servizi