cerca

Rivoglio il mio denaro

Torna a farsi sentire, questa volta a Bari, la richiesta dei risparmiatori. Il sistema bancario è ancora sotto pressione: gli istituti maggiori superano gli stress test della Bce, ma i medio-piccoli soffrono

5 Novembre 2018 alle 08:24

Rivoglio il mio denaro

Il piccolo Michael non si fa convincere a depositare i suoi due penny, e mentre il vecchio, rapace banchiere glieli strappa di mano, il ragazzino grida: “Ridammeli, rivoglio il mio denaro”. E’ “Mary P

Per “due grami, miseri, semplici penny” crollò la banca di Mr. Dawes mettendo sul lastrico George Banks, la moglie Winifred, i due figli Jane e Michael oltre, naturalmente, a Mary Poppins. Ricordate? Il piccolo Michael non si fa convincere a depositare i due soldini con i quali vorrebbe comprare semi per i piccioni, e mentre il vecchio, rapace banchiere glieli strappa di mano, il ragazzino grida: “Ridammeli, rivoglio il mio denaro”. La voce vola dal corridoio al salone e arriva...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Stefano Cingolani

Nato nel bel mezzo del secolo scorso a Recanati, è tornato alla luce in seguito a recenti scavi. Dopo tanto girovagare per giornali (L’Unità, Il Mondo, Corriere della sera, Il Riformista) e città (Milano, New York, Parigi), in cerca di stimoli e affetti, ha trovato al Foglio il rifugio agognato. Ha scritto “Le grandi famiglie del capitalismo italiano” e “Guerre di mercato”. Sopraffatto dalla colpa per non essere riuscito ad assicurare un futuro certo alla figlia maggiore e per non fare i compiti con quella minore, passa il tempo tra l’impero romano-cristiano e la terza globalizzazione (prima o poi riuscirà a spiegare entrambi?). Va al mare sul Baltico, ma vorrebbe essere sul Patna con Lord Jim o a Long Island con Jay Gatsby.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi