Darwin e Beethoven? A Londra sono razzisti e suprematisti

Giulio Meotti

Il British Museum elimina il busto del fondatore. Darwin diventa un “razzista” e Beethoven un suprematista bianco. Passato e cultura inglesi colpiti dal revisionismo

Di più su questi argomenti:
  • Giulio Meotti
  • Giulio Meotti è giornalista de «Il Foglio» dal 2003. È autore di numerosi libri, fra cui Non smetteremo di danzare. Le storie mai raccontate dei martiri di Israele (Premio Capalbio); Hanno ucciso Charlie Hebdo; La fine dell’Europa (Premio Capri); Israele. L’ultimo Stato europeo; Il suicidio della cultura occidentale; La tomba di Dio; Notre Dame brucia; L’Ultimo Papa d’Occidente? e L’Europa senza ebrei.