cerca

Il senso di Raggi per i monopattini

La sindaca presenta la nuova flotta sharing. In attesa che per le vie del centro torni a udirsi lo sciabattare del turista in infradito, intanto, a rompere il silenzio arriverà il sibilo innovativo del monopattino elettrico

28 Maggio 2020 alle 11:29

Il senso di Raggi per i monopattini

foto LaPresse

Il palcoscenico scelto dà l’idea dell’importanza attribuita all’evento da Virginia Raggi, sindaca ormai in piena fase 3, quella delle elezioni 2021. I nuovi monopattini elettrici in versione sharing saranno presentati alla Fontana di Trevi, ancora eccezionalmente poco affollata per effetto della pandemia.

 

Da subito promessa grillina per il dopo lockdown, insieme “ai 150 chilometri di ciclabili” temporanee a bordo strada, giunta e uffici capitolini hanno lavorato in fretta e furia per portare i portentosi mezzi nella Capitale. E adesso, finalmente, ci siamo. Accanto alla sindaca, questa mattina, ci saranno Salvatore Palella, fondatore e ceo di Helbiz, l’azienda di micromobilità che ha già nella Capitale una flotta di oltre mille biciclette elettriche, e Gabriele Benedetto, ad di Telepass l’azienda nota per il sistema di accesso rapido ai caselli delle autostrade che da un po’ ha investito sulla micromobilità creando Telepass Pay, un metodo di pagamento tramite app che permette di saldare strisce blu, bollo auto e, appunto, monopattini sharing,. La partnership tra le due aziende funziona già a Milano, Torino e Verona.

  

Così in attesa che per le vie del centro torni a udirsi lo sciabattare del turista in infradito, intanto, a rompere il silenzio arriverà il sibilo innovativo del monopattino elettrico. Un simbolo internazionale di mobilità innovativa, ma anche di caos urbano (chiedete a Parigi), adattato, inevitabilmente, alla romanesca. “Considerato il manto stradale della Capitale, talvolta sconnesso, stiamo realizzando in Cina un nuovo monopattino con maggiori capacità di ammortizzare le sconnessioni della strada.” aveva promesso l’ad di Helbiz Italia in una recente intervista. La start-up metterà a disposizione circa un migliaio di monopattini. Il nuovo regolamento capitolino destinato alle aziende che offrono il servizio prevede, infatti, una flotta minima di 750 e massima di mille monopattini. Quella dell’azienda americana sarà solo un primo assaggio. Alla manifestazione d’interesse hanno partecipato anche altre aziende del settore che si stanno preparando per il lancio. Per la prossima presentazione è stato già prenotato il Colosseo.

Gianluca De Rosa

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    28 Maggio 2020 - 15:07

    La prossima ideona della sindaca Raggi sarà la messa in opera dei risciò,mezzo di trasporto a zero miasmi di scarico e salvezza per i tanti disoccupati ( primi quelli con pancia) che riuscirebbero ad avere un salario dignitoso.

    Report

    Rispondi

Servizi