cerca

Di Maio apre a Lega e Pd e Putin incontra Erdogan. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo martedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

3 Aprile 2018 alle 21:11

Di Maio apre a Lega e Pd e Putin incontra Erdogan. Le notizie del giorno, in breve

Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan (foto LaPresse)

Luigi Di Maio apre a un governo con la Lega o con il Pd tramite la sottoscrizione di un contratto di governo comune. Forza Italia resta esclusa dalla proposta del Movimento 5 stelle. Ma Andrea Marcucci, capogruppo del Partito democratico al Senato ha definito la proposta “irricevibile”.

Il Pd è “fermo sulla linea dell’opposizione”, ha detto il reggente del Pd Maurizio Martina che ha assicurato: “Ascolteremo Mattarella e se ci saranno indicazioni non saremo insensibili”.

 

Eurostat aumenta il deficit di 4,7 miliardi. L’Istituto europeo di statistica ha aggiunto i fondi impegnati dallo stato per permettere a Intesa Sanpaolo l’acquisizione delle attività non in liquidazione di Veneto Banca e Popolare di Vicenza.

 

Il governo si costituisce parte civile alla Consulta in merito alla costituzionalità del reato di aiuto al suicidio, contestato a Marco Cappato dopo la morte di Fabiano Antoniani, noto come Dj Fabo.

 

E’ morto Arrigo Petacco, lo storico che fu anche giornalista e sceneggiatore. Già direttore della Nazione di Firenze e del mensile Storia illustrata, aveva 89 anni.

 

Il titolo di Mediaset guadagna a Piazza Affari il 6,4 per cento dopo l’accordo commerciale siglato pochi giorni fa con Sky Italia.

 

Borsa di Milano. FtseMib +0,56 per cento. Differenziale Btp-Bund a 128,70 punti. L’euro chiude in calo a 1,23 sul dollaro.

  


 

DAL MONDO

 


 

Vladimir Putin ha incontrato Recep Tayyip Erdogan ad Ankara. Il presidente russo è volato in Turchia per consolidare i rapporti tra le due nazioni e ha inaugurato insieme al collega turco la prima centrale nucleare del paese. Per oggi è atteso il vertice a tre con il presidente iraniano Hassan Rohani.

 

Arriva la prima condanna del Russiagate, contro Alex van der Zwaan. L’avvocato olandese sconterà 30 giorni di carcere per aver mentito all’Fbi sui rapporti con Rick Gates, ex consigliere di Trump sospettato di legami con l’intelligence militare russa.

 

Trump vuole inviare l’esercito al confine per mettere in sicurezza la frontiera con il Messico. E’ “un grande passo”, ha detto.

 

Spotify quotata a Wall Street. La società di streaming musicale ha aperto le quotazioni ottenendo una valutazione di 29,5 miliardi di dollari.

 

Murdoch vuole offrire Sky news a Disney per superare le riserve dell’Antitrust britannico sul rischio di un’eccessiva influenza del servizio di news sugli altri media.

 

I lavoratori francesi scioperano contro la riforma per la modernizzazione delle ferrovie voluta dal presidente Macron.

 

Netanyahu annulla il patto con l’Onu per il ricollocamento di 16 mila migranti in occidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi