In Italia l'inflazione rallenta e le nuove testimonianze contro Tariq Ramadan. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo venerdì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

2 Febbraio 2018 alle 22:07

In Italia l'inflazione rallenta e le nuove testimonianze contro Tariq Ramadan. Le notizie del giorno, in breve

Tariq Ramadan (foto LaPresse)

In Italia

Renzi ha presentato il programma elettorale del Pd per la prossima legislatura. Tra le proposte annunciate, il rapporto debito/Pil al 100 per cento in dieci anni e un investimento da 9 miliardi per tutte le famiglie con redditi fino a 100 mila euro.

 


 

L’inflazione rallenta a gennaio secondo l’Istat. L’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, il Nic, aumenta dello 0,2 per cento su base mensile e dello 0,8 in un anno.

L’Istituto nazionale di statistica ha aggiornato il paniere dei prezzi: escono il canone Rai, i lettori mp4 e la telefonia pubblica.

 


 

Il Mef vuole registrare le criptovalute. E’ stata avviata ieri la consultazione pubblica sullo schema di decreto per censire le monete virtuali.

 


 

“Niente braccialetti Amazon in Italia” , ha annunciato il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda.

 


  

E’ morto Giovanni Choukadarian. Collaboratore e amico del Foglio, il giornalista sanremese aveva 50 anni.

 


  

Borsa di Milano. FtseMib a -1,44 per cento. Differenziale Btp-Bund a 137,1 punti. L’euro chiude in calo a 1.25 sul dollaro.

 


 

Nel mondo

Nuove testimonianze per stupro contro Tariq Ramadan. Il tribunale di Parigi ha accettato la richiesta della procura di detenzione preventiva per l’intellettuale musulmano di origine svizzera, accusato di stupro da due donne. Secondo fonti dell’agenzia Afp durante l’udienza hanno testimoniato in forma anonima altre donne che potrebbero sporgere denuncia.

  


 

Ci sono dei “seri disaccordi” in Germania tra i cristiano-democratici e i socialdemocratici nelle trattative per la Grande coalizione. Lo ha detto il cancelliere tedesco, Angela Merkel.

  


 

Due morti e sedici feriti in Turchia causati da missili lanciati dalla Siria dai militanti dello Ypg, un’organizzazione curda qualificata come terroristica da Ankara.

 


 

L’America impone sanzioni a Hezbollah. Gli Stati Uniti hanno colpito sei persone e sette aziende legate all’uomo d’affari libanese Adham Tabaj, ritenuto uno dei principali finanziatori del gruppo terroristico.

 


 

Il Giappone potrebbe rafforzare le difese anti missile. Lo ha comunicato la Casa Bianca dopo una telefonata tra il premier Shinzo Abe e il presidente Donald Trump.

 


  

Si è suicidato “Fidelito” Castro. Lo annunciano i giornali cubani. Fidel Ángel Castro era il primogenito di Fidel Castro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi