cerca

L'indagine dell'Antitrust sugli smartphone lenti e l'accordo tra Francia e Regno Unito. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo giovedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni 

18 Gennaio 2018 alle 21:50

I sospetti dell'Antitrust sugli smartphone lenti e l'accordo tra Francia e Regno Unito. Le notizie del giorno in breve

LaPresse/AFP

DALL'ITALIA

    

“La prossima legislatura punti a ridurre il debito”, ha detto Paolo Gentiloni ricordando che il deficit/pil nel 2017 è sceso del 2 per cento. Il presidente del Consiglio ha affermato di non essere preoccupato per le elezioni del 4 marzo: “L’Italia è un paese dei più affidabili”. Ma ha messo in guardia il futuro governo: “Non è il momento di scardinare il pilastri del nostro sistema, dalle pensioni al fisco”.


Salvini al ministero dell’Interno è la proposta di Silvio Berlusconi, che ha definito il leader della Lega un centravanti di sfondamento, nel caso Forza Italia vincesse le elezioni. Berlusconi: “Se arrivasse la sentenza di Strasburgo contro le decisioni del Senato, andrei a Palazzo Chigi”.


Nasce il gruppo Fs-Anas, che nel 2018 prevede 11,8 miliardi di fatturato e 8 di investimenti.


L’Antitrust indaga su Apple e Samsung per aver rallentato alcuni vecchi modelli di smartphone. La pratica potrebbe costituire obsolescenza programmata.


Tim propone uscite volontarie per 7.500 persone. L’offerta fatta ai sindacati potrà essere realizzata con prepensionamenti o esodi incentivati.


Borsa di Milano. FtseMib +0,44 per cento. Differenziale Btp-Bund a 140,40 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,22 sul dollaro.

  

DAL MONDO  

    

Il Regno Unito pagherà alla Francia 50 milioni di euro per aiutarla nella gestione della frontiera, a Calais, dove si raccoglie la maggior parte dei migranti intenzionati a raggiungere le cose inglesi. L’accordo è avvenuto nell’ambito del summit bilaterale tra Francia e Regno Unito, a Lancaster, a sud di Londra.


Airbus ha venduto 20 jet A380 agli Emirati arabi con un’opzione per altri 16. L’accordo, dal valore di oltre 16 miliardi di dollari, garantisce la sostenibilità del programma di questo tipo di jet, negli ultimi mesi in pericolo viste le poche commesse.


Il sindacato Gdb ha approvato i colloqui formali tra il Partito socialdemocratico e il Partito cristianodemocratico per la formazione di un nuovo governo di Grande coalizione in Germania. Per il sindacato, i documenti approvati nei colloqui esplorativi sono nell’interesse dei lavoratori.


Due donne sono morte in un attentato terroristico in Pakistan. Uomini armati a bordo di una motocicletta hanno sparato contro le operatrici di un team che stava facendo vaccinazioni anti poliomelite a Islamabad.


Prorogato lo stato d’emergenza in Turchia. Il Parlamento turco ha esteso la disposizione per altri tre mesi. E’ la sesta volta dal fallito golpe del 2016.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi