Foto LaPresse 

cannes 2021

Moretti senza Moretti. La sciatteria scambiata per sobrietà di "Tre piani"

Mariarosa Mancuso

Nanni si sposta dal centro della scena e non rimane molto. Idiosincrasie zero, profondità telefonata, una Roma insolitamente priva di traffico. Meglio "La fracture" di Catherine Corsini, tra tragedia e commedia in pronto soccorso