cerca

Le lacrime di Vincent Lambert

Un video condiviso dai genitori mostra il 42enne in ospedale. "Non piangere", lo conforta la madre

20 Maggio 2019 alle 16:55

"Non piangere. La mamma ti è vicina...". L'account Twitter del magazine conservatore Valeurs Actuelles ha pubblicato un video che ritrae "gli ultimi momenti di Vincent Lambert con la madre", girato domenica sera, quando i genitori dell'uomo - che si trova in stato vegetativo dal 2008 - lo hanno visitato all'ospedale di Reims. Vincent Lambert è il tetraplegico che, in Francia, è diventato un simbolo del dibattito sull'eutanasia. I medici dell'ospedale universitario in cui l'uomo è ricoverato hanno avviato stamane il protocollo per permetterne la morte e hanno disconnesso le macchine che lo alimentano e lo idratano (viene iniettata una sedazione "profonda, continua e controllata" e "come precauzione" analgesici). Ma i suoi genitori - la madre Viviane, 73 anni e il padre, Pierre, di 90 anni - si oppongono da sempre. Domenica Viviane, che insieme al marito e a circa 200 persone ha organizzato un raduno dinanzi l'ospedale, ha implorato "di lasciar vivere" il figlio perché "in Francia nel 2019 nessuno dovrebbe morire di fame e sete". E oggi ha rincarato la dose: "Lo stanno uccidendo senza dirlo. Sono dei mostri". Intanto il suo avvocato Jean Paillot ha annunciato un ricorso giudiziario urgente al Consiglio di Stato francese e anche alla Corte europea dei diritti dell'uomo, perché ritiene che la decisione dei medici "non è definitiva". Ma finora i genitori hanno perso tutti i loro tentativi giudiziari.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • LDR28

    20 Maggio 2019 - 21:09

    Non voglio vedere il video. È evidentemente omicidio, di una crudeltà insopportabile . Ma non è eutanasia.

    Report

    Rispondi

  • iksamagreb@gmail.com

    iksamagreb

    20 Maggio 2019 - 21:09

    Zolfo e fuoco sulla Francia ateo-laikista. Ma basterà l'Islam a spazzar via la barbarie ideologico-illuminista: chi di ghigliottina ferisce, di ghogliottina perisce.

    Report

    Rispondi

Servizi