I traditori e le pretese

Cameron finisce in un altro tormento europeo, Farage prepara l’affondo

Il premier inglese spacca il suo partito sul mandato d’arresto europeo. Un ex Tory passato con l’Ukip ne approfitta.

31 Ottobre 2014 alle 06:30

Cameron finisce in un altro tormento europeo, Farage prepara l’affondo

Nigel Farage (foto AP)

Milano. Il premier britannico, David Cameron, ha deciso di organizzare un voto entro breve, forse già settimana prossima, alla Camera dei Comuni sulla possibilità di ristabilire il mandato d’arresto europeo, al quale il Regno Unito aveva rinunciato l’anno scorso. La risposta di molti conservatori, tra politici e commentatori, è stata: ma che ti salta in mente, proprio adesso? Il mandato d’arresto europeo fa parte di 130 misure di giustizia e sicurezza europee da cui Londra aveva deciso di recedere, salvo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi