cerca

Il Pd è come una squadra di nuoto sincronizzato

A partire dal tuffo, più c’è sincronia, più repulsione provoca

20 Marzo 2018 alle 06:12

Il Pd è come una squadra di nuoto sincronizzato

Non credo che esista al mondo qualcosa di più brutto del nuoto sincronizzato quando è bello. Più c’è sincronia, più repulsione provoca. Più il su e giù nell’acqua pare offrire consonanza, più fa cacare. Meglio vengono i sorrisi, più artefatti risultano. A partire dalla presentazione che precede il tuffo, così coreografico. Più i movimenti si propongono come naturali e armonici, cioè, più finzione comunicano. Più intendono esibire spontaneità, meno riescono a nascondere affettazione. Alla fine è uno sport insincero. Bon. Leggevo ieri alcune interviste e direi che ai dirigenti del Pd, finalmente affiatati, manchi giusto la molletta sul naso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Williamwallacef

    21 Aprile 2018 - 19:07

    Tutti i gusti sono gusti, ma un giudizio così di cattivo gusto e fuori luogo su uno sport che è l'immagine della bellezza e della perfezione, e che costa tanti sacrifici a chi lo fa, è inconcepibile. Vorrei sapere quale sport le piace....

    Report

    Rispondi

  • Gianluca.Camillieri

    23 Marzo 2018 - 14:02

    Del PD mi importa poco. Ma del nuoto sincronizzato mi importa e come. Lei del nuoto sincronizzato probabilmente non sa nulla, non immagina nemmeno i sacrifici che fanno le ragazze per raggiungere una perfezione irraggiungibile ma solo avvicinabile. Solo per le 8-10 ore di allenamento quotidiano meriterebbero il massimo rispetto. Come in ogni forma di sport o arte con la musica, c’è un gesto atletico ed un gesto emozionale. La capacità di suscitare emozioni attraverso un atletismo di primissimo ordine. Bollare un sport artistico come il nuoto sincronizzato a “finto” rispecchia forse la sua poca conoscenza. Magari apprezza di più i tuffi e le urla coreografiche dei calciatori... in questo caso...si commenta da solo.

    Report

    Rispondi

  • aldo.vanini

    20 Marzo 2018 - 14:02

    Applausi a scena aperta, in particolare sulla repulsione che genera il nuoto sincronizzato, una delle più clamorose manifestazioni di Kitsch e del peggior nazionalpopolarismo!

    Report

    Rispondi

  • pier70

    20 Marzo 2018 - 13:01

    Diceva il grande Leo Longanesi: "il paradosso è la virtù degli uomini di spirito, la verità il luogo comune dei mediiocri". Dedico questa massima ad Andrea Macerano, facendogli anche un applauso: andare in controtendenza con intelligenza è tanto raro quanto gradevole.

    Report

    Rispondi

Servizi