cerca

Il Foglio sportivo

Fare squadra per cambiare lo sport

Coni e politica prendano esempio dalle nostre Nazionali e ripensino la riforma che non piace al Cio

17 Agosto 2019 alle 06:19

Fare squadra per cambiare lo sport

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Giancarlo Giorgetti, durante la recente conferenza stampa sulle Olimpiadi che nel 2026 si te

L’Italia sa ancora giocare di squadra. Eppure non si direbbe a guardare i palazzi del potere politico. È tutto un litigio. Una rottura. Una resa dei conti. Anche nel mondo dello sport, dove giocando di squadra abbiamo conquistato l’organizzazione delle Olimpiadi invernali a Milano e Cortina, più che volare gli stracci, volano le minacce e le parole, accompagnate pure da una lettera ufficiale del Cio che non sarà stata firmata personalmente dal presidente Bach, ma fa comunque male. Giocando di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi