cerca

L'epica dell'ultimo minuto

Una stagione che si decide quando tutto sembra già andato. Emozionanti, spesso decisivi, i gol nel tempo di recupero sono diventati una costante. Una volta la chiamavano “zona Cesarini”

28 Aprile 2018 alle 06:16

L'epica dell'ultimo minuto

Il colpo di testa di Koulibaly al minuto 91 di Juventus-Napoli: 1-0 per gli azzurri a Torino e, si dice, lotta per lo scudetto riaperta (foto LaPresse)

Juventus-Napoli, minuto 91: Koulibaly. Real Madrid-Juventus, minuto 92: Cristiano Ronaldo. Lazio-Juventus, minuto 93: Dybala. Napoli-Chievo, minuto 93: Diawara. AEK Atene-AEL Larissa, minuto 94: Lazaros Christodoulopoulos. Manchester City-Southampton, minuto 93: Sterling. Cagliari-Lazio, minuto 94: Immobile. Roma-Cagliari, minuto 94. Novanta più qualcosa, recupero. Gli goccioli di una partita che raccontano un inizio anche se ci si avvicina a una fine. Si gioca lì, quest’anno più che mai, con una sequenza impressionante di episodi che in fila uno all’altro raccontano una stagione che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi