cerca

Il video della Fiorentina in ricordo del capitano Davide Astori

Il difensore viola, 31 anni, è morto nella notte tra sabato e domenica mentre si trovava in albergo con la squadra in attesa di giocare contro l'udinese. Il calcio si è fermato

5 Marzo 2018 alle 12:40

Loading the player...

Pubblichiamo il video realizzato dalla Fiorentina in ricordo del suo capitano, morto nella notte tra sabato e domenica, a soli 31 anni.


   

Quando un carrozzone sportivo e mediatico qual è il calcio moderno si ferma improvvisamente e nessuno protesta, dev'essere successo qualcosa di grande e di grave. Qualcosa che difficilmente può essere analizzato seguendo la logica del costo-beneficio. Non si interrompe uno sport che muove centinaia di migliaia di persone, che genera un fatturato enorme e fa identificare paesi interi con una o un'altra squadra, per una sciocchezza. Serve un evento che vada oltre la spiccia razionalità, che superi la consueta abitudine della domenica calcistica. La morte non preventivata di uno dei protagonisti di questo mondo rientra in tutto questo, perché la morte di un uomo di trentun anni ancora nel pieno della propria prestanza fisica è qualcosa di inspiegabile, forse assurdo. La notizia della morte di Davide Astori, difensore e capitano della Fiorentina, è arrivata stamattina e ha lasciato tutti sbigottiti, tutti incapaci di trovare un senso a quanto successo. Forse anche perché la spiegazione medico scientifica (“cause naturali”, un cuore che improvvisamente smette di battere e una vita che se ne va), non basta a dare un senso a ciò che è successo.

Continua qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi