cerca

Salari e lavoro con il reddito di cittadinanza

Con stipendi medi al primo impiego di 830 euro, il sussidio sarà un elemento di disincentivo alla ricerca di lavoro, dice Confindustria. Il reddito spingerà al rialzo i salari, ribatte il M5s. Il rischio dei mini jobs. Le prospettive

11 Febbraio 2019 alle 09:39

Salari e lavoro con il reddito di cittadinanza

Il leader del M5s Luigi Di Maio presenta la card per il reddito di cittadinanza (foto LaPresse)

Il decreto del governo sul reddito di cittadinanza fa parlare di sé. In commissione al Senato si sono svolte le audizioni di diverse organizzazioni: la maggior parte si è dimostrata consapevole dell’importanza di uno strumento di supporto alla povertà ma critica sulle modalità di attuazione del provvedimento. Tra i vari punti deboli, Confindustria nella sua memoria ha sottolineato “il livello troppo elevato del beneficio economico”. I 780 euro mensili che percepirà un single a reddito zero potrebbero rappresentare un elemento...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Giovanni

    11 Febbraio 2019 - 19:07

    Un giovanotto, figlio di un amico, si è laureato qualche mese fa, per l'esattezza a Luglio 2018, col massimo dei voti in ingegneria industriale. Laurea conseguita al Politecnico di Milano. Speranzoso ha subito inviato i curricula a molte aziende italiane. Fu contattato solo da due di quelle aziende e tutto ciò che gli offrirono, anche con una certa sufficienza, fu uno stipendio di 1200 Euro. Allora, vista la sua ottima conoscenza dell'inglese, mandò i suoi curricula a varie aziende europee. Quasi tutte lo contattarono e un paio di settimane fa è stato assunto da una azienda svedese con uno stipendio iniziale di 3500 Euro. Non credo che tornerà più in Italia se non per qualche giorno di vacanza e per passare qualche giorno con i suoi genitori. Amen

    Report

    Rispondi

  • guido.valota

    11 Febbraio 2019 - 15:03

    Tutti questi preventivi ignorano platealmente il vero convitato di pietra, l’economia sommersa in Italia, per Istat oltre il 12% del PIL. Non la fanno tutta Grillo e i collaboratori irregolari di Fico e delle attività di Di Maio e di Di Battista, ci sono le dichiarazioni infedeli, gli affitti ecc, ma ci sono anche tanti altri lavoratori in nero stimati in circa 4 milioni. Li conteggiamo in qualche quota, o bisogna pensare che in Italia siamo sessanta milioni in carne e ossa più quattro milioni di puro spirito?

    Report

    Rispondi

Servizi