cerca

Mi raccomando

Una concorsopoli senza deus ex machina né dominus, espressione di un tratto antropologico, il più radicato. Succede in Basilicata

3 Settembre 2018 alle 14:52

Mi raccomando

Una scena del film "Basilischi" (1963), primo film di Lina Wertmüller e il solo del nostro cinema che spieghi perfettamente la Basilicata

Va detto con Marcel Mauss: in Basilicata la raccomandazione è “un fatto sociale totale”, ovverosia un tratto culturale che permea e istruisce tutte le sfere della vita della comunità. L’“aura di potere” che Marcello Pittella, governatore della regione Basilicata dal 2013, uomo del Pd al Pd fedele e forse altrettanto leale, avrebbe “coagulato” intorno a sé, e in ragione della quale il tribunale del Riesame – suoi i virgolettati – ha deciso di lasciarlo agli arresti domiciliari, temendo l’inquinamento probatorio,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Simonetta Sciandivasci

Nata a Tricarico nel 1985 e cresciuta tra Matera e Ferrandina, ora vive a Roma, senza patente. Libri, uno: La Domenica Lasciami Sola (Baldini&Castoldi, 2014). Scrive su Il Foglio, Linkiesta, Rolling Stone, La Verità. È redattrice di Nuovi Argomenti.
Tanto vale vivere.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi