cerca

Che cosa insegnano davvero i test Pisa sulla nostra scuola

Il dramma non è essere meno bravi di inglesi o coreani, ma il divario tra gli italiani

3 Dicembre 2019 alle 20:14

Che cosa insegnano davvero i test Pisa sulla nostra scuola

Foto LaPresse

Milano. Che gli studenti italiani fossero conciati male lo sapevamo. Lo ha detto l’Ocse, lo ha testimoniato l’Invalsi; ora giunge a ribadirlo il conforto dei numeri del Pisa, acronimo del Programme for International Student Assessment che, ogni tre anni, indaga su quali competenze e conoscenze siano state conseguite dai quindicenni sparsi per il mondo. Per la cronaca, emerge che rispetto al precedente triennio il rendimento dei quindicenni italiani (la valutazione è su questa fascia di età) è calato tanto nella...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Antonio Gurrado

Antonio Gurrado (1980) vive a Milano dopo essere vissuto a Gravina in Puglia, Pavia, Napoli, Modena e Oxford. Ha pubblicato il saggio “La religione dominante. Voltaire e le implicazioni politiche della teocrazia ebraica” (Rubbettino) e il romanzo “Ho visto Maradona” (Ediciclo). Scrive sul Foglio dal 2009.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • guido.valota

    04 Dicembre 2019 - 00:56

    Magari, la lamentazione riguardasse il confronto con gli altri paesi. In generale si concentra invece sull’attendibilità di queste indagini, con autoassoluzione inclusa. Chissà, forse fa parte del contratto nazionale della scuola.

    Report

    Rispondi

Servizi