cerca

Uova e gladiatori

La panza di Russell Crowe, i settant’anni d’Israele in una Monte Mario blindata a festa e i party notturni

10 Giugno 2018 alle 06:17

Uova e gladiatori

Russell Crowe a Roma. Foto LaPresse

Il divorzio appesantisce il fisico e rende molto più leggero il portafogli. Luoghi comuni? No, una certezza se si guarda quel che resta del “gladiatore” Russell Crowe, in giro per la città indisturbato con barba lunga e pancione come lui stesso documenta su Twitter. Mercoledì sera è stato l’ospite d’onore della proiezione al Colosseo del film di Ridley Scott che gli fece vincere l’Oscar con tanto di concerto dal vivo, la voce di Lisa Gerrard e gli applausi del vero gladiatore: Francesco Totti. “Sono al servizio di Roma”, ha dichiarato l’attore, una promessa che in molti vorrebbero divenisse realtà, vai poi a capire per cosa.

   

In un hotel di Monte Mario “blindato a festa”, si brinda (e si mangia) per i 70 anni d’indipendenza dello Stato di Israele, “un compleanno di democrazia e di libertà” come ricorda Maria Elisabetta Alberti Casellati, neo presidente del Senato. Davanti all’ambasciatore israeliano Ofer Sachs, elegantissimo in blu, sfilano i duemila invitati, tra cui Salvini, Gasparri e Calderoli, il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, Riccardo Di Segni, la Lorenzin e Alessandro Profumo, in silenzio quando parla in video il presidente israeliano Rivlin ma con gli occhi puntati alla torta blu e bianca. La Carfagna, con Paola Turci, sono le più “selfate” della serata, ma non lo dite alla Gelmini. Francesca Santolini del programma Agorà festeggia gli anni a Villa Borghese con Marco Agnoletti, storico portavoce di Renzi, Mario Staderini, Valentina Petrini, Francesco Caldarola e Giorgia Cardinaletti che ritroviamo poi anche a Spoleto, alla festa dell’autrice Rai Elena Martelli con Barbara Alberti, la mamma di Chiara Ferragni Marina Di Guardo, Michela Andreozzi e Max Vado. Le più scatenate nelle danze? L’assessora laziale Lorenza Bonaccorsi e Barbara Cappi, autrice ma soprattutto una delle socie del ristorante Eggs, place to be trasteverino dove è l’uovo, in tutte le sue forme, a trionfare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi