“Di Maio ci pensi bene: fare il ministro e il capo politico forse è troppo”. Parla Roberta Lombardi

Il governo e Raggi, il M5s e la Lega. La leader del M5s in Lazio: “Fui crocifissa sui migranti, anche da Fico. Ipocriti. Fucci? Fucci chi?”

7 Giugno 2018 alle 06:14

“Di Maio ci pensi bene: fare il ministro e il capo politico forse è troppo”. Parla Roberta Lombardi
Roma. Se le si chiede un parere sul doppio incarico di Luigi Di Maio, Roberta Lombardi si lascia prendere da un ricordo angoscioso: “Io sono stata capogruppo, e lo sono stata per tre mesi appena. Ed ero felice che quello fosse il mio unico impegno. Luigi si trova sul tavolo 162 vertenze nazionali: sono sicura che saprà decidere in tempi brevi e in modo responsabile, ma so che fare il ministro e il leader del M5s sarà molto faticoso”.  ...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Skybolt

    07 Giugno 2018 - 13:01

    Che noia: Lombardi is the new Fini....

    Report

    Rispondi

  • bonamar

    07 Giugno 2018 - 09:09

    Di maio è sotto ubriacatur da potere......ci vuole intelligenza per resistere,ma dopo un paio di anni ,chi è sotto influenza ,cedessi eclissa.....ma non è il caso di giggino,che infilerà figuracce a strafottente.....

    Report

    Rispondi

Servizi