cerca

I party non fanno ferie

Tra la Galleria Borghese, l’Hotel de Russie e il nuovo Spiderman. Una settimana da cocktail

29 Giugno 2017 alle 16:46

I party non fanno ferie

Foto tratta dal trailer de "La Grande Bellezza"

Solo da queste parti, vai a fare jogging a Villa Borghese, arrivi alla Galleria e qualcosa ti travolge. Il solito ciclista? No, un urlo violento. E’ Massimo Giletti che si lamenta perché il suo programma è fuori dai palinsesti Rai? Acqua. Trattasi di “Respira”, un progetto sonoro di Daniele Puppi che inizia come un respiro, tra le opere del Canova e del Bernini, ed esce fuori, ogni quindici minuti, come uno strillo lirico e lacerante. Storditi e con altre vesti, per respirare meglio, andiamo all’Hotel de Russie. In giardino c’è Elia Dadusc a celebrare un anniversario particolare. Cinquant’anni fa, assieme alla sua famiglia, fu costretto a lasciare la Libia con una sola valigia, e da ricco e ribelle, arriva a Roma e diventa un profugo, “una parola che non conoscevo, il mio abito sociale che non ho più tolto”, ci dice con modi gentili e con un andamento che sembra sia uscito da un libro della Némirovsky. A festeggiarlo c’è tutto il mondo della finanza, da Milano in giù, amici e colleghi, i dipendenti di “Dama” (la sua società di consulenza), Stefano Lucchini (direttore centrale di Intesa SanPaolo) con sua moglie Silvia, la più simpatica, il fiorentino Marco Bassilichi, leader nell’ambito dei payments, e Lella Golfo, presidente dell’Associazione Marisa Bellisario. La più chic è Lorenza Jonia Celesia, “madame Capalbio”, una torinese che ha conquistato la Maremma grazie a quel “mondo altro” che è La Locanda Rossa. Continuiamo a non respirare, vorremmo che ci fosse Iceman a soffiare aria fresca, ma, invece, poco più in là c’è Tom Holland con il fratello e altri della Warner Bros. Non proprio alto, mingherlino e vestito come un qualsiasi studentello del pariolo Mameli, è lui il nuovo Spiderman. E’ proprio vero: non ci sono più i supereroi di una volta.

Giuseppe Fantasia

È nato a L’Aquila, ma vive a Roma, ha una laurea in Legge, ma ha scelto di fare il giornalista. Scrive per l'HuffPost Italia, Marie Claire ed Elle Decor. Su Il Foglio si occupa delle pagine culturali, scrive di libri, arte e spettacolo e ogni giovedì c'è "Odo Romani far Festa", la sua rubrica da cui viene fuori tutto il meglio (e il peggio) delle feste della Capitale e non solo. GiFantasia su Twitter, @gifantasia, su Instagram

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi