Frans Snyders, "La caccia al cinghiale", 1650 (Wikimedia Commons) 

preghiera

Il ragù di cinghiale è un servizio alla comunità

Camillo Langone

Come smentire un'accusa di egoismo e insensibilità: fare il sugo con un animale infestante che provoca incidenti stradali

Non è vero che sono egoista e insensibile. Non sempre e non del tutto, almeno. Ad esempio, a mia discolpa: quando nel menù vedo del cinghiale, come mi è capitato l’altro giorno alla Locanda Appennino di Predappio sotto forma di tortelli al ragù di cinghiale, comincio a pensare alle mamme in macchina la sera sulle strade appunto dell’Appennino, poi penso alle donne in bici elettrica che dopo il lavoro tornano a casa sulle colline di Firenze, poi penso alle ragazze in scooter che passano al tramonto vicino ai parchi di Roma nord, e mi intenerisco, e quel cinghiale lo stermino.

Foto di Camillo Langone 

Di più su questi argomenti:
  • Camillo Langone
  • Vive a Parma. Scrive sui giornali e pubblica libri: l'ultimo è "Eccellenti pittori. Gli artisti italiani di oggi da conoscere, ammirare e collezionare" (Marsilio).