cerca

“Patto con l’opposizione per un’Italia veloce”

“Il piano sulle infrastrutture è il terreno per un’ampia intesa. Alitalia? Non ci sarà Fs. Il modello Genova? Non è replicabile. Aspi? La revoca è ancora sul tavolo”. Intervista al ministro De Micheli, con anticipazioni sul decreto semplificazione

Claudio Cerasa

Email:

cerasa@ilfoglio.it

1 Luglio 2020 alle 06:00

“Patto con l’opposizione per un’Italia veloce”
Se dici “semplificazioni” pensi alle “infrastrutture”. Se dici “infrastrutture” pensi alla “burocrazia”. Se dici “burocrazia” pensi al “modello Genova”. Se dici “modello Genova” pensi a tutto quello di cui forse avrebbe bisogno l’Italia per accelerare il futuro, per far girare l’economia, per investire sulla crescita, per sciogliere i nodi che tengono in ostaggio il paese e per evitare che l’Italia possa restare ancora a lungo ostaggio di un’idea pericolosa: trasformare l’immobilismo nell’unica forma di legalità consentita. Già, ma come si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio dal 2005 e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi